Cassa Pensione Simulac

Cassa Pensione Simulac

La Cassa pensione Simulac garantisce ai suoi membri una esecuzione facile, professionale e orientata verso i clienti del secondo pilastro. Essa crea ottime condizioni quadro per le imprese affiliate e presta in particolar modo orecchio alle esigenze dei loro settori.

Soggetto di diritto
La Cassa pensione Simulac è un'opera di previdenza della proparis Fondazione di Previdenza Arti e Mestieri Svizzera

 

Benvenuti presso la Cassa pensione Simulac

Dopo circa un anno di lavori preparatori, il 1° gennaio 2023 è avvenuta la fusione delle due casse pensione Imorek e Calzature-Cuoio. La Cassa pensione Simulac provvede ora a circa 300 aziende, oltre 2000 assicurati e beneficiari di rendite e un patrimonio iscritto a bilancio di circa 162 milioni di franchi. Grazie alla fusione è possibile sfruttare in maniera ottimale sinergie nell’amministrazione. Presso la Cassa pensione Simulac gli assicurati, beneficiari di rendite e datori di lavoro affiliati continuano a usufruire di ampi servizi. Siamo lieti di provvedere alla vostra previdenza!

Altre informazioni

NOVITÀ CASSA PENSIONE

Accredito d’interessi supplementare per gli assicurati attivi nel 2022

Nonostante l’evoluzione nettamente negativo dei mercati finanziari fino ad oggi, la buona e stabile situazione finanziaria delle Casse pensione Imorek e Calzature-Cuoio ci consentono di accreditare per il 2022 una remunerazione supplementare.

La remunerazione provvisoria degli averi di vecchiaia obbligatori e sovraobbligatori per il 2023 è stato fissato all’1.00%. Questo corrisponde al tasso d’interesse minimo fissato dal Consiglio federale per l’anno 2023 per la remunerazione degli averi di vecchiaia obbligatori. Il tasso d’interesse definitivo per il 2023 sarà fissato dalla commissione assicurativa nel 4° trimestre 2023.

AVS 21 – Conseguenze sul 2° pilastro

Il 25 settembre 2022 è stata accolta la riforma «Stabilizzazione dell’AVS (AVS 21)». L’«età di riferimento» sostituirà il termine «età ordinaria di pensionamento» anche nel 2° pilastro. Dopo la fase transitoria, l’età di riferimento sarà fissata a 65 anni sia per gli uomini sia per le donne. L’AHV 21 entrerà in vigore verosimilmente il 1° gennaio 2024.

Al momento non siamo ancora in grado di fornire informazioni concrete in merito alla legislazione della riforma AVS 21. Appena otterremo informazioni dettagliate sull’attuazione della riforma AVS 21 nella previdenza professionale, provvederemo a informarvi.

La riforma della previdenza professionale (LPP 21) è ancora nelle mani del Parlamento.

  • Retroscena sul 2° pilastro

    La previdenza professionale è un'assicurazione sociale obbligatoria. Tutti i datori di lavoro devono affiliarsi ad una cassa pensione.

    Obiettivo e finanziamento
    Le prestazioni della cassa pensione garantiscono insieme alle prestazioni dell'AVS e dell'AI la continuazione dell'abituale tenore di vita dopo il pensionamento, in caso d'invalidità o di decesso. La previdenza professionale viene finanziata secondo il sistema di capitalizzazione: ogni assicurato risparmia un avere che può prelevare nella vecchiaia sotto forma di rendita o di capitale.

Regolamenti

I regolamenti della Cassa pensione Simulac 
Di più

Coordinate di pagamento

Cassa AVS Simulac
Wyttenbachstrasse 24
Casella postale
3000 Berna 22

Conto corrente postale: 30-12681-5 
IBAN: CH95 0900 0000 3001 2681 5

Vi trovate qui: